PALERMO – All'età di 40 anni, stroncato da un infarto, è morto Moussa Birba, uno dei volti più conosciuti di Ballarò a Palermo. "Meraviglioso amico, sei entrato nel mio cuore dal primo giorno in cui ci siamo incontrati e ci rimarrai sempre in modo specialeci rivedremo tesoro mio ora riesco solo a piangere sii felice ovunque rinascerai": i messaggi indirizzati al ragazzo hanno tutti più o meno lo stesso tono.

I dread, la barba "da santone", il suo italiano fluente erano diventati tratti distintivi. Era arrivato Palermo nel 2000 e aveva fatto in fretta a diventare palermitano. Nato a Koudougou, nel Burkina Faso, ma originario della Costa D'Avorio, a Palermo aveva frequentato la facoltà di Economia.

Dopo aver cambiato tanti lavori, tra cui anche il barman, si era affermato come mediatore culturale. Se n'è andato all'improvviso, sabato pomeriggio, a Ragusa. Lascia due figlie, che abitano a Palermo, e un figlio che vive in Africa.