Un'altra, l'ennesima rapina a mano armata che purtroppo si verifica in quel di Palermo. La polizia di Stato indaga sul pericoloso colpo messo a segno ai danni del supermercato Conad di via Michele Cipolla.

Come rendono noto diverse agenzie di stampa, due giovani a volto coperto sono entrati nell’esercizio commerciale e hanno puntato la pistola all’impiegato, che a quel punto si è visto costretto a consegnare l'incasso della giornata onde evitare conseguenze ben peggiori della fisiologica paura.

Gli agenti, subito intervenuti sul posto, hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza, dalle quali si evince che i due malvienti sono fuggiti a bordo di un Honda Sh. Alcuni testimoni hanno raccontato, tra l'altro, che i rapinatori avevano reso impossibile la lettura della targa utilizzando dei pezzi di carta per coprirla.