Suoni mediterranei, suoni, d’Africa, parole di Sicilia. Ultimo giovedì del mese all’Officina Di Dio in via Bertolino Giuseppe Puglisi 25 a Palermo per la rassegna “Ugole nuove”.

Cantanti e band nate recentemente e dal sound innovativo si esibiranno, facendosi conoscere al pubblico di uno dei locali simbolo della movida in città.

Il 28 gennaio alle 22 in scena i Radio Sud, tra i progetti punta di diamante del Cast, la scuola di musica e canto di Palermo, forti della vittoria del “Delfino d'argento” come trionfatori assoluti della categoria “Musica/Canto” al Gef 2015 (il Festival mondiale delle scuole di musica) tenutosi a Sanremo.

Il repertorio dei Radio Sud attinge dalla tradizione culturale mediterranea, per costruire il proprio linguaggio, poi rielaborato con stili e atmosfere fortemente contaminate. L'uso della lingua siciliana si pone in linea con l'obiettivo di recuperare le radici culturali del dialetto e riviverle attraverso energie giovani e moderne. Storie sicule antiche o del nostro tempo, raccontate con grande trasporto e autentica passione, con particolare attenzione a temi e messaggi importanti: la solidarietà, la cultura multietnica, l'amore.

Al loro attivo anche l’album “Sciroccu”, colonna sonora del musical omonimo, di cui i Radio Sud sono interpreti con la compagnia del Cast.

I Radio Sud sono: Roberta Scacciaferro (voce), Gabriele Ilardi (piano e tastiere), Roberto Cataldi (chitarre), Federico Billeci (bouzouky e synth), Giacinto "Gino" Gianfala (percussioni), Accursio Venezia (basso), Alessio Ilardi (batteria).

L’ingresso al locale è gratuito. 

(W.G. – C.S.)