PALERMO – Un uomo si è tolto la vita in via Dogali, nel cuore di Palermo. A lanciare l'allarme, preoccupato perché il padre non rispondeva, è stato il figlio. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che quando hanno sfondato la porta dell'appartamento hanno trovato il cadavere. I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Come riporta "BlogSicilia", prima di compiere l'estremo gesto la vittima ha lasciato un biglietto dal contenuto inequivocabile: "Chiedo perdono a tutti, ma non ce la faccio più a vivere così". Sul luogo della tragedia anche la polizia e il medico legale.