Una donna vestita di rose rosse si aggira per Palermo, tra gli sguardi curiosi di palermitani e turisti. Chi è e perché ha scelto di passeggiare vestendosi di rose?

Chi è la donna vestita di rose rosse?

Una misteriosa donna, con indosso null’altro che rose rosse dal lungo stelo, legate strette intorno al corpo nudo, si aggira per le strade del centro. La sua è una presenza che non può passare inosservata, con tanti sguardi di una folla incuriosita. Gli sguardi degli abitanti della città, ma anche quelli dei tanti turisti. Questa figura così particolare, ha tagliato via le corolle rosse delle rose, direttamente dal suo corpo, per donarle alle persone intorno.

Lei è l’artista visiva Francesca Romana Pinzari, arrivata a Palermo per realizzare una performance pubblica e interattiva. Come spiega la curatrice, Lori Adragna, l’artista ha interagito con questa azione poetica e politica con lo splendore e la decadenza della città storica, mettendo a nudo forza e vulnerabilità.

È diventata, così, un essere ibrido: pianta e donna, pelle, corpo, capelli, gambi e corolle di rose rosse. Ha percorso le vie del centro, con un incedere ieratico e maestoso, ha coinvolto la gente in strada, offrendo una parte di sé in forma di rosa.

La performance di Francesca Romana Pinzari ha chiuso la prima edizione di The Tilted body_International festival of performance art che ha fatto parte di Bam Biennale Arcipelago Mediterraneo.

Foto via Facebook /francescaromanapinzariartist.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati