Vi siete mai chiesti perché in Sicilia si dice Chi nicchi e nacchi? Lo avrete sentito pronunciare moltissime volte, ma forse pochi di voi si sono domandati quale sia l’origine di questo modo di dire siciliano. Esistono anche le varianti Chi nicchi nacchi e Chi nnicchi nnacchi, ma il significato non cambia, rimane identico.

Partiamo dal significato e dal motivo per il quale si usa. Con l’espressione Chi nicchi e nacchi si indica l’estraneità di un fatto o una persona, rispetto a un fatto o a una persona. In generale, la si pronuncia con disappunto o meraviglia. Volendo abbozzare una prima traduzione, potremmo dire che si traduce con “Cosa c’entra?”.

Perché in Sicilia si dice Chi nicchi e nacchi?

L’espressione Chi nicchi e nacchi deriva dal latino “Nec hic, nec hoc”, cioè né questo né quello. Da qui, l’abitudine di utilizzarla per indicare qualcosa che non c’entra nulla con un discorso.

Articoli correlati