Gusto e prodotti Made in Sicily per la pasta al pesto con le mandorle.

  • La trasmissione Rai Linea Verde ha proposto una ricetta che esalta i sapori del territorio siciliano: un primo piatto indubbiamente gustoso.
  • Mandorle, basilico, pomodori secchi e pecorino sono gli ingredienti principali di questo pesto facilissimo da preparare.
  • Bastano pochi minuti per portare in tavola una pietanza genuina e sfiziosa.

La cucina siciliana offre tantissime ricette deliziose. Tra queste, ve ne sono alcune facilissime da preparare che, in pochi minuti, permettono di servire pietanze molto buone. A suggerire la preparazione di oggi è stata la trasmissione Rai Linea Verde Life, che ha fatto tappa ad Agrigento e dintorni. Come è ben noto un prodotto di eccellenza di questa zona sono le mandorle di Avola. Prendendo ispirazione da questa specialità, Federica De Denaro ha preparato una pasta al pesto con le mandorle. Gli ingredienti sono semplici: pomodori secchi, basilico, olio e pecorino. Il condimento si aggiunge “a freddo” alla pasta appena cotta: si amalgama bene, aggiungendo acqua di cottura, ed è subito pronto. Illustrando la ricetta, la conduttrice ha dato qualche consiglio. Anzitutto, le mandorle vanno tostate, in modo da rilasciare meglio l’aroma. In secondo luogo, è consigliabile mettere in frigo, prima di utilizzarli, sia il bicchiere che le lame del mixer. Il pesto, infatti, andrebbe fatto al mortaio, poiché le lame si surriscaldano e tendono a fare ossidare il basilico. Altro consiglio, è quello di provare la variante con il pistacchio di Raffadali al posto delle mandorle.

Come fare il pesto alle mandorle

Ingredienti

  • 350 g di pasta tipo reginette
  • 100 g di foglie di basilico fresco
  • mezzo spicchio di aglio
  • una manciata di pomodori secchi 150 g di mandorle
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Procedimento

  1. Per fare il pesto con le mandorle, anzitutto tostiamo le mandorle in una padella antiaderente.
  2. Mentre procedete con le altre operazioni, mettete la pasta a cuocere in acqua bollente salata.
  3. Frullate le mandorle, i pomodori secchi a pezzetti, il basilico e l’aglio, unendo a filo l’olio extravergine di oliva.
  4. Un consiglio: frullate a intermittenza.
  5. Unite qualche cucchiaio di pecorino, sulla base del vostro gusto, e frullate ancora.
  6. Mettete il condimento pronto in una pirofila.
  7. Scolate la pasta e conditela con il pesto. Amalgamate bene, aggiungendo acqua di cottura, se necessario.
  8. Completate con pomodori secchi a pezzetti e foglie di basilico.

Buon appetito!

Articoli correlati