È finito in manette un 34enne di Siracusa incensurato, L.T., per aver picchiato e minacciato la madre. Era da tempo che l'uomo, forte del fatto di essere un esperto di arti marziali, prendeva a calci e pugni la donna. Ma al termine dell'ultima discussione, approfittando di un momento di distrazione del figlio, la donna è fuggita da casa riuscendo a chiedere aiuto.

La polizia le ha subito prestato soccorso e messa al sicuro. La donna presentava vistose ecchimosi ed escoriazioni ed è stata prontamente accompagnata al pronto soccorso. Il figlio è stato arrestato e adesso si trova ai domiciliari in un'altra abitazione.