Nuovo successo per la Sicilia e i suoi talenti. Il giovane biologo Pietro Scaduto ha ricevuto dalla University of Texas Medical Branch il prestigioso premio accademico intitolato “Mason Guest Scholar Program Award”. Scaduto, di origine bagherese, è ricercatore negli Usa e ha ricevuto il premio per una ricerca sull’Alzheimer.

Pietro Scaduto si è laureato in Scienze Biologiche a Palermo, specializzandosi in Scienze Biomolecolari e Cellulari all’Università dagli Studi di Ferrara.

Dopo una serie di esperienze professionali all’estero, tra Malta, Spagna e Austria, è volato in Texas. Qui è diventato ricercatore alla University of Texas Medical Branch.

La sua ricerca ha riguardato l’esame delle sinapsi appartenenti a soggetti deceduti a causa dell’Alzheimer, trapiantate in cellule vive di uova di rana, per studiarne il punto di vista elettrico ed elettrofisiologico. Al suo lavoro è stata riconosciuta un’enorme potenzialità scientifica.