Ancora maltempo nei prossimi giorni. L’Italia è in questi giorni bersaglio di un flusso nordatlantico instabile e perturbato. Oggi, giovedì 7 novembre, una perturbazione colpirà duramente Sicilia, Calabria e Puglia, mentre un’altra sarà pronta a bagnare il Nordovest, con piogge via via sempre più diffuse e intense, a partire dalle prime ore di venerdì 8 novembre.

A tal proposito, è stata segnalata un’allerta meteo gialla per la Sicilia.

Si potranno verificare precipitazioni diffuse al Nord, con rischio di nubifragi, prima sul Levante ligure, poi su tutti i settori alpini e prealpini di Lombardia e Triveneto. Qui la neve cadrà copiosamente, al di sopra dei 1300 metri.

Il maltempo colpirà duramente anche il Centro, soprattutto la Toscana, l’Umbria e il Lazio. Proprio sul Lazio e a Roma si attendono abbondanti precipitazioni. In serata il tempo peggiorerà anche sulla Campania, con ulteriori temporali.

Nel weekend il tempo continuerà a essere fortemente instabile, soprattutto sulle regioni tirreniche e al Sud, dove si attendono piogge e temporali. Al Nord, invece, è previsto un miglioramento con il ritorno del sole. Un’altra ondata di maltempo è attesa per la prossima settimana.