Marzu e aprili non livari e non mèttiri: ecco un proverbio siciliano perfetto per il mese di marzo e, in generale, per la primavera. Torniamo a occuparci di proverbi siciliani e lo facciamo con un semplice e utile consiglio.

Come abbiamo avuto modo di dire già diverse volte, c’è un proverbio siciliano per ogni occasione. Ci sono proverbi relativi alle stagioni, alla vita di tutti i giorni, al cibo e alle usanze. Quello di oggi, attraverso poche e semplici parole, ci suggerisce qualcosa di molto pratico: scopriamo insieme perché.

Iniziamo dalla semplice traduzione letterale. Marzu e aprili non livari e non mèttiri significa: “Marzo e aprile, non levare e non mettere”. Il senso dovrebbe essere già più chiaro. Visto che a marzo e aprile comincia a fare più caldo, si ha voglia di cambiare abbigliamento, optando per qualcosa di più leggero.

In realtà, vista la mutabilità del clima in questi mesi, meglio non levare né mettere nulla.