Parliamo insieme dei migliori proverbi majulini, cioè i proverbi siciliani di maggio. Questo è definito il mese delle rose, il mese odoroso, perché si assiste al trionfo della natura.

Il sole incomincia a far sentire il calore dei suoi raggi, i fiori sbocciano, la natura si colora. Eccovi quindi anche in questa occasione alcuni vecchi proverbi siciliani di maggio, che ben ne descrivono alcune caratteristiche.

  • A zita majulina nun si godi a cuttunina
  • Cu puta di maju e zappa d’austu nun cogghi pani e mancu mustu
  • A maju riri ca l’estati e a viniri
  • Aprili fa lu ciuri e maju ci duna u culuri
  • Quannu maju trasi veni u tempu di beddi cirasi
  • L’acqua majulina pu furmentu e la ruvina
  • Si chiovi a mità di maju pi vinu e ogghhiu è nu gran guaiu
  • Pi lu jornu di Santa Rita la rosa di maju è bedda ciuruta
  • Li ròsuli pàssunu cu li ciuri di maju.

Articoli correlati