Nella vita non è facile avere pazienza ed è per questo che oggi abbiamo scelto una speciale selezione di proverbi siciliani. Si dice che la pazienza sia la virtù dei forti, ma cosa fare quando l’impulsività prende il sopravvento? Ecco una lista di frasi che attingono alla tradizione di Sicilia, che sicuramente vi torneranno utili.

Ecco i proverbi siciliani per chi non sa avere pazienza.

  1. Calati juncu chi passa la china.
    Calati giunco, fino a quando non passa la piena.
  2. A pignata vaddata non vugghi mai.
    La pentola osservata non bolle mai.
  3. Aspittari e non veniri, jiri a tavula e non manciari, jiri o lettu e non durmiri su` tri peni di muriri.
    Aspettare qualcuno che non viene, andare a tavola e non mangiare, andare a letto e non dormire sono tre pene da morire.
  4. Bon tempu e malu tempu, nun dura tuttu tempu.
    I tempi buoni e i tempi cattivi non durano per sempre.
  5. Cu bonu simina, megghiu arricogghi.
    Chi semina bene, raccoglie meglio.
  6. Cu prima nun pensa all’uttimu suspira.
    Chi non riflette prima di agire, alla fine non gli resta che sospirare.
  7. Fa’ beni e scordatillu, fà mali e pensaci.
    Fai bene e dimenticalo, fai male e pensaci.
  8. Prima ‘i parrari mastica i paroli.
    Prima di parlare mastica le parole.
  9. S’arricchisci cco bono bonè, s’impoverisci cco chistu cchiè.
    Si arricchisce accontentandosi “buono com’è”, si impoverisce con la curiosità “questo cos’è”.
  10. Spenni picca e arricchirai, para picca e `nzirtirai, mancia picca e campirai.
    Spendi poco e diventerai ricco, parla poco e sarà la scelta migliore, mangia poco e vivrai a lungo.