Dopo 66 anni chiude a Ragusa la storica pasticceria Di Pasquale. Mancano energia e eredi interessati a continuare l'attività, nonché acquirenti disposti a garantire la qualità e la freschezza del prodotto. Il locale era apprezzato e frequentato anche da intellettuali come Leonardo Sciascia: ogni volta che si trovava a Ragusa si recava nella pasticceria Di Pasquale per consumare la loro torta Savoia.

Fino all'anno scorso il locale ha ricevuto dal Gambero Rosso e da altre guide specializzate vari riconoscimenti per la grande qualità della produzione. Dopo aver lavorato per l'ultima volta nel loro storico lo cale, Enzo e Francesco Di Pasquale hanno affidato il commiato a Facebook: "Chiudiamo con la consapevolezza di avervi offerto prodotti di assoluta qualità che ci hanno reso celebri in Italia e all'estero".