Per il terzo anno consecutivo Ragusa ha ottenuto la Spiga Verde. Il riconoscimento viene assegnato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) alle località italiane che promuovono lo sviluppo rurale. Ragusa è l’unica città siciliana ad averlo ottenuto.

La Spiga Verde è considerata la versione rurale delle celebri Bandiere Blu, che vengono assegnate dalla stessa organizzazione alle migliori spiagge e approdi turistici.

Dopo la Bandiera Blu per la qualità del mare, e la Bandiera Verde, per le spiagge a misura di bambino, adesso arriva per Ragusa anche la Spiga Verde: una conferma di eccellenza. Il risultato certifica la qualità dell’ambiente e della vita, che deriva dalle azioni della comunità e delle imprese agricole che operano in modo sostenibile.

Le Spighe Verdi sono nate nel 2016 e vengono assegnate sulla base della valutazione da parte di una commissione nazionale di esperti. La certificazione ha validità di un anno.

I comuni si candidano volontariamente. Le spighe vengono assegnate dopo le valutazioni riguardanti le tematiche della sostenibilità, che sono periodicamente aggiornate. L’obiettivo è garantire un programma sempre adeguato alle normative e alle politiche nazionali e globali sullo sviluppo sostenibile.

Articoli correlati