Le ricerche della piccola Maddie McCann, scomparsa nel 2007 in Portogallo, potrebbero terminare entro tre settimane. A rivelarlo è il britannico Daily Mail, citando una fonte vicina ai genitori della bimba inglese, che quando è sparita nel nulla aveva tre anni. I fondi potrebbero finire presto, poiché non è stata ancora presentata una nuova richiesta di risorse da parte del ministero dell'Interno.

La fonte ha rivelato che "nemmeno i genitori hanno idea se le ricerca terminerà bruscamente o potrà proseguire ancora per qualche tempo. E ha aggiunto: "Kate e Gerry sono grati alla polizia metropolitana per tutto ciò che ha fatto nel corso degli anni e sperano ovviamente che l'inchiesta sul sequestro della figlia continui e che vengano resi disponibili più fondi".

Nel corso degli anni circa 600 persone sospette sono state esaminate e le segnalazioni di avvistamento sono state vagliate e verificate in modo approfondito. Nello scorso mese di maggio i genitori hanno pubblicato su Facebook un post per celebrare il quindicesimo compleanno della figlia, lasciandole un messaggio: "Ti amiamo, ti stiamo aspettando e non ci arrenderemo mai".