La cinese Man Lo è stata una delle protagoniste della sesta edizione del Grande Fratello, nel 2006. Oggi la sua vita è completamente cambiata: fa l'attrice e su Instagram gioca a fare la vamp. Tatuatissima come una "suicide girl", Man Lo Zhang ha 37 anni e all'epoca, quando è diventata famosa grazie al GF, aveva appena 26 anni.

Arrivata in Italia nel 2003, la sua vita ha cominciato a prendere una piega verso il mondo dello spettacolo. Man Lo è infatti laureata al DAMS di Roma come regista cinematografica, anche se la popolarità è riuscita a raggiungerla solo grazie al reality show più famoso. Quando è uscita dalla casa, è stata prima protagonista di alcuni spot, su tutti quello del videofonino "Walk tv", in compagnia di Claudio Amendola, poi è stata una delle inviate di "Striscia la notizia", al fianco di Moreno Morello.

Man Lo Zhang è fidanzata con Stefano Codegoni, un'imprenditore e modello di Milano. I due sono sempre insieme e si possono trovare numerosi scatti sui rispettivi profili social. Tra i due c'è solo convivenza e non matrimonio ma la coppia è legata ufficialmente insieme praticamente da sempre. Tra le curiosità, appare impressionante la somiglianza di Stefano Codegoni a Jason Momoa, il popolare attore protagonista de "Il trono di spade" e di "Frontiers".

Al cinema, l'esordio arriva nel 2008 con il film "Questa notte è ancora nostra" di Paolo Genovese. Nel cast ci sono Ilaria Spada, Franco Califano, Maurizio Mattioli e Nicolas Vaporidis. Nel 2009 è nella commedia "Cenci in Cina" con Alessandro Paci, nel 2010 lavora per Maccio Capatonda alla web-series "Sexy Spies". Tra i ruoli più importanti, quello per "Happy Family", il film di Gabriele Salvatores con Diego Abantatuono e Fabio De Luigi. Nel 2016 è stata tra le protagoniste di "All'improvviso Komir", film di Rocco Ricciardulli presentato all'Italian Film Festival di Berlino nel 2015.