Arslan Valeev e l'ex fidanzata Ekaterina Pyatyzhkina condividevano la passione per serpenti e rettili. Non a caso erano diventati tra i blogger più conosciuti del settore in Russia. Dopo la fine della loro love story, lui ha deciso di suicidarsi. Un estremo gesto come uno stillicidio, prolungato e peraltro ripreso e finito sul web (per gli stomaci forti: trovate il video su "LiveLeak")

Come spiega il tabloid "Metro", Arslan ha avviato una diretta dal suo blog, annunciando il dramma: "Mi sono fatto mordere alla mano dal mio mamba nero, nel giro di pochi minuti sarò morto. Fa male, ora mi vedrete morire. Starò un po' con voi, poi scriverò a Katia", dice Valeev. Qualcuno degli spettatori ha lanciato l'allarme, ma quando i soccorsi sono arrivati era troppo tardi.

"Dite a Katia che l'amavo… Bello, vero?… Ciao a tutti, non mi rendo conto che sta accadendo a me… Chiamate Katia, forse riesco a vederla un'ultima volta prima di morire", sono le uniche cose che riesce a pronunciare nei minuti successivi, prima di alzarsi dalla sedia e allontanarsi verso la propria morte. A nulla sono valsi i tentativi di soccorrerlo da parte dei paramedici.