Roy Paci torna a Sanremo, ma stavolta lo fa da ospite. L’amatissimo trombettista e compositore siciliano l’anno scorso ha conquistato il pubblico del Festival della Canzone Italiana in coppia con Diodato.

Adesso sarà accanto ai Nergrita ed Enrico Ruggieri nella serata dei duetti. Appuntamento venerdì 8 febbraio, per una nuova esibizione che lascerà il segno. Paci interpreterà insieme agli altri artisti il brano “I ragazzi stanno bene”, inedito della band toscana.

Già in passato il trombettista siciliano ha suonato un pezzo dei Negrita. Si tratta di Giramundo, inciso nel 2005 con gli Aretuska, insieme a Paolo Pau Bruni, voce storica della band. Roy Paci, da allora, ha seguito un percorso costellato di successi e sperimentazioni.

Ha viaggiato e approfondito tantissimi generi, sposato progetti e unito suoni e culture diverse. Argentina, Brasile, Africa e, naturalmente, Sicilia. Tante, nel frattempo, anche le collaborazioni con i grandi nomi della musica internazionale: Manu Chao, Caparezza, Mike Patton, Piero Pelù, Samuele Bersani, 99 Posse, Subsonica.

Il riferimento alla Sicilia e alle sue origini non è mai mancato. E la Sicilia ha sempre ricambiato con grande affetto. Sarà bello ritrovare Roy Paci sul palco del Teatro Ariston, una nuova occasione per apprezzare la sua musica dall’anima profonda.