cioccolatoIl cioccolato fondente abbassa l’indice di aumento aortico (augmentation index), un fattore predittore chiave della salute vascolare e riduce l’adesione dei leucociti alle pareti dei vasi. Almeno questo e’ quanto emerso da un nuovo studio pubblicato sulla rivista ‘Faseb’, secondo il quale il cioccolato fondente aiuta a ripristinare la flessibilita’ delle arterie, evitando che i globuli bianchi si attacchino alle pareti dei vasi sanguigni. Sia la rigidita’ arteriosa sia l’adesione dei globuli bianchi sono condizioni note per il ruolo significativo che giocano nell’insorgenza dell’aterosclerosi. La ricerca, condotta da Diederik Esser della Wageningen University (Paesi Bassi), rivela anche che l’aumento del contenuto di flavanoli nel cioccolato fondente non comporta effetti benefici aggiuntivi sulla salute vascolare.

F.F.