Anche quest’anno ritorna la classifica delle arancine più buone di Palermo. In occasione della Festività di Santa Lucia si mangiano da tradizione le arancine, vera e propria prelibatezza dello street food. Dorate e croccanti all’esterno, con un gustoso ripieno a base di riso e vari condimenti, vedono nel 13 dicembre la loro giornata speciale, durante la quale fanno ancora di più bella mostra di sé nelle vetrine di gastronomie, bar e friggitorie.

Il giornale enogastronomico Cronache di Gusto da tempo realizza la sua classifica delle migliori arancine di Palermo, mettendo a confronto tanti locali sparsi in tutta la città. La giuria è presieduta dal giornalista Carlo Passera e ne fanno parte Ottavio Guccione, maestro fornaio, Stefania Petrotta di Cronache di Gusto, Marco Timpanaro di Scirocco Fish Lab a Catania e Filippo Ventimiglia, chef del ristorante Quattro Venti, di cui è proprietario anche Gabriele Amato.

Dieci attività hanno scelto liberamente di proporre un’arancina al burro o alla carne. Il risultato? Vediamolo insieme.

Le arancine più buone di Palermo

  1. Al primo posto si è classificata l’arancina della Pasticceria Bar Ettore Matranga.
  2. Secondo posto per Sfrigola.
  3. Terza posizione per l’arancina di Sampolo 246.

I vincitori saranno premiato sabato 14 dicembre, alle 12, ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, negli spazi del Cre.Zi. Plus. La premiazione avverrà nell’ambito del Festival di Giornalismo Enogastronomico.

Foto: Sampolo 246