La Sicilia trionfa nel mondo degli scacchi. I Campionati Italiani Giovanili si sono svolti a Terrasini e hanno portato sul podio più alto quattro talenti siciliani: 3 ragazzi e la “bambina-prodigio” Clio Alessi.

Campionati italiani giovanili di scacchi a Terrasini

I Campionati Italiani giovanili di scacchi 2022 si sono tenuti a Terrasini, dal 3 al 9 luglio. Hanno partecipato oltre 820 ragazzi e bambini di tutte le età, di oltre 150 associazioni scacchistiche di tutte le regioni d’Italia, sfidandosi nelle varie categorie.

Sul podio più alto sono saliti 3 ragazzi e Clio Alessi che, nel 2022, a soli 8 anni vince nuovamente il Campionato Italiano a punteggio pieno nell’U10, battendo ogni record Italiano alla sua età. Oltre tremila spettatori hanno fatto cornice all’edizione del 2022, la più importante e partecipata manifestazione Scacchistica giovanile patrocinata con il CONI dalla Federazione Scacchistica Italiana.

La Sicilia si classifica al secondo posto (dopo la Lombardia) come migliore Regione con 172 punti, porta sul campo 122 giocatori e ottiene sul podio più alto 4 Ori in diverse categorie. Enrica Zito, (Palermo scacchi) U16F con 8/9 punti, Elena Cammalleri (ASD Pedone isolano) U14F con 7/9 punti, Alberto Ganci (Circolo scacchistico Monrealese), U12 Open, con 8/9 punti e Clio Alessi (Palermo Scacchi), unica Siciliana a punteggio pieno con 9/9 punti nella categoria U10F.

Argento per il secondo posto per la fascia U14 Open va ad Alessio Roberto Zoncu (Palermo Scacchi) con 7,5/9 punti, e bronzo per il terzo posto va nella fascia U12F a Chiara Fargetta (Asd Accademia Scacchistica Don Pietro Carrera) con 7/9 punti.

Clio Alessi giovane regina degli scacchi

Grande soddisfazione per il Palermo Scacchi, che porta sul podio due ori e un argento, confermandosi tra le più forti associazioni scacchistiche d’Italia. Si dal primo turno e per tutti i 9 turni, Clio Alessi ha sfidato le avversarie più grandi in prima scacchiera, nella scala con le scacchiere elettroniche. Con grinta e determinazione ha vinto il titolo a punteggio pieno.

Si tratta di un altro record per lei: già l’anno scorso, a Salsomaggiore Terme, a soli 7 anni aveva raggiunto questo record della categoria U8. A 8 anni, come più piccola tra le avversarie, ha vinto adesso in una categoria superiore come U10, dove si scontrano ragazzine più grandi e con più esperienza. Clio è una vera e propria star del mondo scacchistico italiano.

All’inizio del 2022, nel mese di gennaio, ha scritto la storia, diventando a 8 anni prima al mondo nel ranking mondiale di scacchi per le scacchiste nate nel 2013.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia