SIRACUSA – Ha il sospetto che la moglie lo tradisca e per questo la picchia. I carabinieri sono intervenuti a Siracusa in seguito alla denuncia di una 30enne messinese nei confronti del marito, un coetaneo disoccupato. I maltrattamenti, a quanto pare, andavano avanti da anni, anche nei confronti dei figli piccoli.

La donna è stata accompagnata presso il pronto soccorso dell’Ospedale Umberto I di Siracusa, dove le venivano riscontrate diverse ecchimosi guaribili in due settimane. L’uomo è stato deferito dall’autorità giudiziaria di Siracusa per maltrattamenti, minacce, violenza privata, lesioni personali e percosse.