Se in questi giorni avete alzato lo sguardo verso il cielo, sicuramente, avrete notato uno strano elicottero giallo che tiene appesa una grande antenna rossa, legata da un grossa corda. 

Ad un primo acchito sembra trattarsi di un elicottero di quelli utilizzati per spegnere gli incendi, ma sotto non vi è nessuna vasca e ancora peggio, nei dintorni, nessun incendio. Dunque di cosa si tratta?

Quello che sorvola il cielo siciliano è un elicottero della Helica, la società che si occupa di effettuare rivelamenti geofisici su scala nazionale. Partito nel ragusano, nel weekend è stato intravisto nell'agrigentino. 

L'obiettivo è quello di analizzare il sottosuolo per scoprire in quali zone della Sicilia si potrebbero nascondere cumuli di rifiuti tossici. A fare un lavoro di alta precisione è l'antenna rossa che vedete penzolare in foto. La stessa è dotata di un potente sistema GPS e di un Radar altimetro in grado di rilevare la perfetta posizione dei rifiuti radioattivi.