È nato il primo supermercato dove si fa la spesa senza soldi. Non è una boutade, ma la lodevole iniziativa del Comune di Rimini, che pochi giorni fa ha inaugurato il nuovo #EmporioRimini. Si tratta di un progetto di comunità che coinvolge istituzioni, associazioni e imprese, un luogo dove si produce solidarietà tramite un negozio destinato a persone in transitoria situazione di disagio. 

Come funziona? #EmporioRimini è il frutto di lavoro condiviso tra istituzioni e associazioni. La spesa viene pagata con punti assegnati in base a determinati criteri e per un massimo di 12 mesi. Per usufruirne sono previsti tre requisiti: residenza a Rimini o in uno dei dieci Comuni della Valmarecchia, Isee con reddito fino a un massimo di 7.500 euro, e stato occupazionale per le persone in età lavorativa.