TaralliLuogo di Produzione: Cerda, Monreale, Palermo, Racalmuto

Produzione:
Impastare 800 gr. di farina con 10 uova; 10 cucchiai di zucchero; 1 bicchierino di anice, aiutandosi con acqua tiepida: lavorare finché si ottiene una pasta soffice e giustamente consistente. Tagliare da essa dei filoncini di 6-7 cm. Far riposare per 20-30 minuti.
Far bollire un pentolone d’acqua (salando come quando si deve cuocere la pasta), ed immergervi col mestolo i taralli; appena vengono a galla ritirarli, scolarli, dar loro una forma ad S, e sistemarli in una teglia da forno unta. Cuocere in forno caldo per 45-50 minuti. Appena sfornati, spennellare una glassa di zucchero (400 gr. Di zucchero e 2 decilitri d’acqua), e rimetterli in forno fino a quando si asciugano.

Foto: www.ilcucinario.it