PALERMO – Grande dolore per la cultura siciliana: ad appena 51 anni è morta al Policlinico di Palermo Aurora Rainieri. Le è stata fatale un'infiammazione intestinale aggravata dalla celiachia, scoperta da poco. Cresciuta in una famiglia di artisti – la sorella è cantante lirica – sin da piccola non ha mai nascosto la sua passione per il giornalismo. Da anni era addetto stampa al comune di Termini Imerese.

Dalla sua c'erano anche due romanzi: "Linee Urbane" del 2001 e "Occhio Magico", pubblicato nel 2012. Responsabile del "Taccuino d’Himera", giornale termitano che informa sulle attività dalle cittadina, Aurora Rainieri  ha anche contribuito alla stesura di "Volti e pagine della Sicili"a, antologia di autori siciliani dell’Ottocento e del Novecento, ha collaborato con diverse testate giornalistiche sia cartacee che online e ha coordinato la web tv "teletermini.it".