Continua a tremare la terra in Sicilia. Tre scosse di terremoto sono state registrate nella notte, nella zona di Adrano, alle falde dell’Etna. La più forte, con magnitudo 2.4 della scala Richter, si è verificata a quattro chilometri a nord ovest da Adrano, alle ore 5.11, a una latitudine 37.69, una longitudine 14.8 e ad una profondità di sette chilometri.

Ancora prima, alle 4.51, un’altra scossa è stata registrata sempre nella stessa zona. Si è trattato di un terremoto di magnitudo 2.0, avvenuto a una latitudine 37.7, una longitudine 14.83 e ad una profondità di 7 chilometri.

Per quanto riguarda la prima scossa, è avvenuta alle 2.23, con magnitudo 2.3, a un chilometro a nord ovest da Adrano, ad una latitudine 37.67, una longitudine 14.83 e ad una profondità di 8 chilometri.