Nuova scossa di terremoto in Sicilia. L’evento è stato registrato questa mattina, alle ore 7.54, nel versante orientale dell’Etna. Il terremoto, di magnitudo locale pari a 2.5, è stato registrato dalle Stazioni della Rete Sismica dell’Osservatorio Etneo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. È stato localizzato a 0.8 km Sud Est da Milo (CT) ad una profondità di 7.0 km.

Le popolazioni delle tre località più vicine all’epicentro, cioè Milo (a 0.8 km), Zafferana Etnea (a 2.9 km) e Sant’Alfio ( a3.5 km) hanno chiaramente avvertito il sisma, vista la poca profondità. L’evento potrebbe essere collegato all’attività in corso sul vulcano attivo più grande d’Europa e tra i più attivi nel mondo. Non sono stati registrati danni a persone o cose.

Articoli correlati