Gli operai hanno appena terminato il lavoro e la tomba per il prossimo Papa che morirà è già pronta. Nella cripta della basilica di San Pietro è da poco stata ultimata una tomba in marmo massiccio, senza alcuna iscrizione. La notizia, come è facile intuire, ha destato grande curiosità in tutto il mondo: si tratta di un atteggiamento "saggio", spiegano dal Vaticano, dove regna un papa di 79 anni e vive anche un pontefice emerito di quasi 89 anni. 

Non c'è alcun mistero dietro la realizzazione di questa tomba, spiega padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana: "È necessario prevedere che nelle Grotte vaticane vi siano posti per tombe negli anni futuri. Vi era solo una cappella libera e quindi era saggio prevedere anche altre possibilità".

Il massiccio sarcofago, rettangolare e in marmo bianco, senza alcuna iscrizione, è apparso di recente nelle Grotte vaticane. Papa Francesco è solito scherzare sul tema della morte. Pochi mesi fa, nel corso di una intervista, ha dichiarato:

Dove Dio chiede, seriamente, e quando Dio chiede. Quando ero più giovane la immaginavo più noiosa. Ora penso che sia un mistero di incontro. E così inimmaginabile, però deve essere molto bello, molto felice, incontrarsi con il Signore.

Foto: Vatican Insider