Tortino di sarde: Ricetta. Una pietanza di pesce che nasconde al suo interno un cuore di formaggi tipici siciliani tra i più conosciuti. Un’esplosione di sapori caratteristici della nostra bella isola, con ingredienti locali di prima qualità. Il famoso Ragusano Dop ed il pecorino vecchio, e non ultime le sarde, l’immancabile pesce azzurro principe di molte tavole siciliane, declinato in decine di ricette tutte buonissime. Per una preparazione ancora più veloce e facilitata, e’ possibile realizzare in alternativa con gli stessi ingredienti anche un unico grande sformato, a voi la scelta! L’effetto coreografico è assicurato, guarnite a piacere il piatto da portata con quello che avete a casa, fettine di limone, di arancia, ciuffetti di prezzemolo, lascio spazio alla vostra fantasia.

Ingredienti per 4 persone

600 gr Sarde deliscate
150 gr Mollica di pane casereccio fresco
200 gr Formaggio Ragusano Dop semi stagionato tagliato a dadini
50 gr Formaggio pecorino vecchio grattugiato
100 gr Finocchio selvatico
1 Ciuffo di prezzemolo
Sale e Pepe q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.
2 Pomodori piccadilly

Preparazione
Sistemare le sarde deliscate foderando l’interno di 4 pirottini rotondi unti. Farcire con mollica, dadini di formaggio Ragusano, pecorino grattugiato, finocchio selvatico, sale, pepe e prezzemolo tritato. Coprire con le restanti sarde e cospargere di olio. Infornare per circa 20 minuti a 180 gradi.  Dopo la cottura lasciare riposare per 10 minuti, quindi guarnire con mezzo pomodoro piccadilly sulla cima. Buon Appetito!