Ha trovato un insetto nei ravioli comprati al ristorante cinese ma, quando è tornata a lamentarsi, è stata aggredita. La vicenda è accaduta a Torino ed è stata riportata da TorinoToday. La protagonista è una donna di 35 anni, di nazionalità italiana, al sesto mese di gravidanza, che aveva acquistato dei ravioli da mangiare a casa.

Quando ha fatto la disgustosa scoperta, è tornata indietro, ma il titolare del locale l'ha colpita due volte con il manico di una scopa. La 35enne è fuggita, rifugiandosi in un bar, e ha chiamato i carabinieri. Sul posto è arrivata anche un'ambulanza, che l'ha accompagnata in ospedale per verificare che il bimbo stesse bene.