Si tratta di un materiale rivoluzionario: il grafene (uno strato monoatomico di atomi di carbonio, avente cioè uno spessore equivalente alle dimensioni di un solo atomo) è più duro

[Continua la lettura dell’articolo]