Nel sud della Cina, precisamente in un asilo di Pingxhiang, una uomo ha accoltellato 11 bambini. Cinque di loro sono in condizioni gravi, ma per fortuna nessuno è in pericolo di vita. L'aggressore, le cui motivazioni sono ancora ignote, è stato arrestato. Le autorità di Pingxiang hanno detto che la polizia è giunta rapidamente sul luogo dell'attacco e ha bloccato il responsabile che si era "furtivamente introdotto" nella scuola.

Negli ultimi anni la Cina ha visto moltiplicarsi questo genere di attacchi, di solito condotti da persone mosse da risentimento verso la società.