Il racconto di quanto accaduto a Jamie-Lynne Knighten è diventato virale in breve tempo: la donna, qualche settimana fa, ha incontrato un uomo molto generoso mentre si trovava in un supermercato della California. Aveva dimenticato la carta di credito e se ne era accorta quando era già alla cassa del supermercato: un uomo che era in nella sua stessa fila si è offerto di pagare il suo conto da 200 dollari.

"All'inizio pensavo di non aver capito bene, ma aveva detto chiaramente: 'Posso pagare io i suoi generi alimentari'. L'ho ringraziato e gli ho detto di non preoccuparsi, ma lui ha insistito così tanto. Con me avevo mia figlia di 10 mesi, che aveva iniziato a piangere. Dietro di noi c'era una fila sempre più lunga". Dopo averlo ringraziato, la donna gli ha chiesto come si chiamasse e dove lavorasse per restituire il prestito. L'uomo ha fatto solo una richiesta: che lei aiutasse qualcuno che si fosse trovato nella sua stessa situazione

Matthew, questo il nome del benefattore, è morto quella stessa sera, dopo aver compiuto quel gesto tanto caritatevole.

Una settimana dopo l'episodio del supermercato, Jamie-Lynne ha telefonato all'azienda dove l'uomo lavorava, per conoscere il suo cognome: "Ho sentito subito piangere all'altro capo del telefono e il mio cuore è come affondato… Ho subito capito che era successo qualcosa". Matthew è rimasto vittima di un incidente stradale. "Non riesco ancora a crederci – ha raccontato la donna -. Ero certa che avrei avuto di nuovo la possibilità di vederlo, dargli un abbraccio e ringraziarlo di nuovo di persona. Non avrò questa possibilità ma, soprattutto, nessun altro avrà la possibilità di conoscere una persona così buona. Mi si spezza il cuore".

Il racconto di quanto accaduto ha ispirato moltissime persone.