Ansia per un uomo scomparso a Palermo. Si tratta di Vincenzo Lupo, un falegname di 66 anni residente in via Perpignano. L'uomo ha fatto perdere le proprie tracce mercoledì mattina, quando si stava recando a svolgere nella zona uno dei tanti lavori saltuari grazie ai quali sbarca il lunario.

Come scrive il "Giornale di Sicilia", questo "mutismo" non è da lui: la famiglia, ovviamente, è preoccupatissima; ha fatto il giro degli ospedali e dei pronto soccorso del capoluogo, ma niente. La polizia è già stata avvisata. 

Vincenzo Lupo, alto 1.66 m, di corporatura robusta e capelli brizzolati, indossava un paio di jeans, una felpa azzurra e delle scarpe nere da lavoro, di quelle utilizzate nei cantieri edili. Chiunque avesse informazioni utili è pregato di contattare le forze dell'ordine.