Esame di scuola guida da dimenticare per un ragazzo di 25 anni. Il giovane si è presentato alla Motorizzazione per sostenere l'esame scritto ma, al momento della consegna, è stato fermato, perché gli ispettori hanno notato qualcosa di strano nel suo orecchio. Dopo un iniziale tentativo di spiegarsi, ha ammesso di avere ricevuto un "aiutino" esterno.

La disavventura non è finita qui, perché in quel momento l'apparecchio si è incastrato nel padiglione auricolare, quindi il malcapitato è stato accompagnato in ambulanza in ospedale: qui, i medici sono riusciti ad estrarre la cuffietta.

Per il 25enne è scattata una denuncia penale. La vicenda è avvenuta a Milano. A fine giugno, a Como, sorte analoga era toccata a un ragazzo di 20 anni, anche lui scoperto e denunciato.