Estate in Sicilia al top delle scelte.

  • Secondo un’indagine Demoskopika attesi 1,7 milioni di turisti per le vacanze siciliane.
  • Questi numeri posizionano la nostra Isola tra i “big 5” dell’Italia.
  • Una conferma dell’attrattività della regione e della sua offerta.

Si avvicina la bella stagione e cresce la voglia di sole e mare. Quella del 2021 è un’estate in graduale, ma sicura ripresa: a confermarlo è l’indagine realizzata da Demoskopika in collaborazione con l’Università del Sannio. Lo dicono i dati: gli arrivi totali tra italiani e stranieri saranno almeno 39 milioni, il 12% in più sul 2020, mentre le presenze dovrebbero salire a 166 milioni, facendo registrare un incremento di 16,2 punti percentuali. Le vacanze siciliane continuano a essere tra le più gettonate e la regione si piazza tra le prime 5 in Italia. Merito delle spiagge e dell’offerta artistica, culturale ed enogastronomica, che si affianca a un’accelerazione della campagna vaccinale. Sono molto positivi, infatti, i numeri che riguardano l’immunizzazione delle isole minori e crescono di giorno in giorno le persone che hanno già fatto il vaccino contro il Covid-19.

Vacanze siciliane, attesi 1,7 milioni di turisti

Il turismo è in rimonta in Italia, soprattutto grazie a 5 regioni, tra cui la Sicilia. In cima alle mete turistiche più ricercate dagli italiani per i prossimi mesi si posizionano, infatti, l’Emilia Romagna con 4,5 milioni di arrivi (+12,9%) e 23,1 milioni di presenze (26,3%), seguita dalla la Toscana con 4,1 milioni di arrivi (+13,4%) e 19,1 milioni di presenze (23,3%) e dalla Puglia con 1,9 milioni di arrivi (+13,6%) e 10,6 milioni di presenze, pari al 33,9% in più rispetto all’anno precedente. La Sicilia riporterà invece 1,7 milioni di arrivi (+13,2%) e 6,5 milioni di presenze, mentre per la Sardegna Demoskopika stima 1,5 milioni di arrivi (+12,8%) e 8,2 milioni di presenze, il 20% in più sul 2020. E non finisce qui.

C’è un altro motivo di ottimismo per la stagione estiva alle porte. Le stime dell’indagine sono, infatti, prudenziali, come evidenzia all’Ansa il presidente di Demoskopika Raffaele Rio. «Abbiamo ricevuto segnali che il comparto potrebbe registrare incrementi dei flussi ottimisticamente più rilevanti. Il piano vaccinazioni e il green pass rappresentano un indubbio incentivo nel processo di ripresa dei flussi turistici», spiega. Oltre la metà degli italiani ha scelto di andare in vacanza nei prossimi mesi, soprattutto nei confini nazionali: quasi il 90% dei cittadini del nostro Paese, infatti, ha dichiarato che non andrà all’estero per le ferie. Le vacanze siciliane incontrano, dunque, le esigenze dei viaggiatori italiani: uno straordinario patrimonio proprio a portata di mano. Foto: Filippo Piazza – CC Attribution-Share Alike 3.0 Unported.

Articoli correlati