Spiagge Siciliane al top: dove trovare la Bandiera Blu.

  • Bandiere Blu 2021 in Sicilia: l’elenco delle spiagge premiate.
  • Il riconoscimento è assegnato dalla Foundation for Environmental Education (Fee).
  • Sale a 10 il numero della nostra regione: ecco di quali località si tratta.

Anche quest’anno è arrivato il “premio” per le spiagge italiane da sogno. Sono salite a 416 in tutto il Paese e offrono acque limpide, ma non solo. Rispettano ben 32 criteri di sostenibilità ed è per questo che possono fregiarsi di una preziosa Bandiera Blu. Il riconoscimento è assegnato Foundation for Environmental Education (Fee): un prestigioso vessillo riservato ai comuni marinari e lacustri con le acque più pulite, il maggior rispetto dell’ambiente e servizi balneari di qualità. Per quanto riguarda le Bandiere Blu 2021 in Sicilia, sono salite a 10 le spiagge che hanno conquistato un posto al top: scopriamo subito quali sono, insieme a qualche curiosità.

Bandiere Blu 2021 in Sicilia: i premi

Come abbiamo anticipato, sono oltre quattrocento le spiagge italiane che vantano una Bandiera Blu nel 2021. Il primato tra le regioni spetta alla Liguria, con 32 località. Seguono la Campania con 19 bandiere, la Toscana e la Puglia con 17, le Marche con 16 e la Calabria con 15. Arriva a quota 14 la Sardegna, mentre l’Abruzzo ne ha 13. Sono 11 per il Lazio, mentre la Sicilia ne vanta 10. I vessilli sono andati a 201 località rivierasche e 81 approdi turistici italiani, cioè il 10% delle spiagge premiate a livello mondiale. I Comuni che hanno ottenuto uno dei riconoscimento sono ben 201, 6 in più rispetto ai 195 dello scorso anno. I nuovi ingressi sono 15, ma 9 hanno perso lo scettro. Detto questo, è il momento di scoprire le Bandiere Blu 2021 in Sicilia: non vediamo l’ora di rivelarvele.

Spiagge da Bandiera Blu Siciliane

Le spiagge siciliane più belle del 2021 includono 2 new entry. Vediamo prima chi è stato confermato: Alì Terme (Messina), il Lido Fiori Bertolino di Menfi (Agrigento),  Marina di Ragusa, Raganzino a Pozzallo (Ragusa), Spiaggia Lampare a Tusa (Messina), Ciriga (I tratto) a Ispica (Ragusa), Lungomare Santa Teresa di Riva a Santa Teresa di Riva (Messina) e Acquacalda a Lipari, nelle Isole Eolie. La novità delle Bandiere Blu 2021 in Sicilia è rappresentata da Roccalumera (Messina) e Marina di Modica. Questi stessi riconoscimento vengono anche assegnati ai migliori porti turistici: unico siciliano è Capo d’Orlando Marina, in provincia di Messina.

Claudio Mazza, presidente di Fee Italian, ha spiegato: «Anche quest’anno il programma Bandiera Blu segna un incremento dei Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento, ben 201. Molti di più sono però quei Comuni che hanno scelto di intraprendere il percorso e che affianchiamo nella loro crescita. L’impegno verso la sostenibilità nella gestione del proprio territorio, la cura del turista e la sua sicurezza, l’attenzione ai servizi, uniti al grande desiderio di ripartire con la stagione turistica, fanno dei Comuni Bandiera Blu un propulsore per la ripresa del turismo italiano in questo particolare momento storico». «Come è stato per l’anno passato, quando i Comuni rivieraschi italiani Bandiera Blu hanno ben saputo rispondere alle nuove e sconosciute sfide lanciate dal Covid, garantendo una gestione della stagione estiva efficiente e in sicurezza, siamo convinti che per il 2021 il turismo italiano saprà fare da traino alla ripresa dell’intero Paese», ha aggiunto Mazza. Foto di Debora Risveglia.

Articoli correlati