È "vedovo" da due anni, ma ritrova la moglie in tv per un incredibile caso fortuito. Una storia al limite del paradosso, alla quale si stenta a credere. Eppure è tutto vero. Credeva che la moglie fosse morta in un incidente stradale. L'auto sulla quale si presumeva viaggiasse la donna era andata a fuoco, e lui aveva addirittura celebrato le esequie.

Il lutto per Abragh Mohamed di Casablanca, in Marocco, era insopportabile. Poi un giorno qualsiasi, a distanza di due anni, accende la tv e fa una scoperta scioccante, come racconta nel dettaglio il Mirror. La moglie era protagonista di un popolare programma televisivo nazionale che cerca di mettere in contatto le persone con i propri cari. Uno show non troppo diverso dal nostro Carràmba! Che sorpresa.

La donna raccontava di aver perso i contatti con il marito, di averlo cercato a lungo ma senza esito. Probabilmente una fitta rete di equivoci, scambi di persona e vuoti di memoria ha alimentato un dramma che poi, per fortuna, ha avuto un lieto fine. In quell'incidente – è stato chiarito in seguito – erano state coinvolte diverse persone e la vittima non era la moglie di Abragh, che evidentemente aveva perso la memoria.