Il 2020 sarà l’anno del volo diretto giornaliero Palermo-New York, operato da United Airlines. United, quarta compagnia al mondo, sarà operativa all’aeroporto di Palermo da 20 maggio, con aerei 767-300. Il capoluogo siciliano sarà la quinta città italiana a port usufruire di un volo no-stop con gli Stati Uniti.

I voli atterreranno all’aeroporto di Newark, che si trova a soli 23 chilometri da Manhattan e consente facili collegamenti con diverse parti di New York. Lo scalo, inoltre, permette comode coincidente con altre rotte internazionali, come Caraibi, Canada e Messico.

Il collegamento diretto tra Palermo e la Grande Mela mancava dall’ottobre del 2017, data dell’ultimo volo dell’ex compagnia aerea Meridiana.

United Airlines opera in Italia dal 1997. Sarà la prima compagnia statunitense a collegare il capoluogo siciliano e New York. I voli saranno attivi per tutta la stagione estiva e saranno operati con velivoli Boeing 737-300. Decolleranno tutti i giorni da Palermo alle ore 12,10, atterrando a New York alle 16,35 (ora locale). Dallo scalo di Newark le partenze sono previste alle 19 e 35 con arrivo alle 10 e 35 del giorno seguente.