Il Carnevale in Sicilia continua, anno dopo anno, a farsi sempre più spazio tra i grandi eventi nazionali. A conferma di quanto appena affermato, arrivano i dati raccolti da Mediamonitor.it, che ha analizzato oltre 1500 fonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani nazionali, locali e periodici), siti di quotidiani, principali radio, tv e blog.

Così, nella classifica dei Carnevali più famosi d’Italia, ce ne sono ben due Siciliani.

Il carnevale più conosciuto e citato dai media rimane sempre quello di Venezia, la manifestazione più antica d’Italia. Ha ottenuto ben 1.945 citazioni nell’ultimo mese di cui ben 318 su radio e tv.

Al secondo posto c’è il carnevale di Ivrea, che con la sua battaglia delle arance, si classifica al secondo posto con 614 citazioni. Segue la sfilata dei carri di Viareggio, ferma a 306 menzioni.

Al quarto e sesto posto troviamo la Sicilia, con i suoi due carnevali più famosi: il Carnevale di Sciacca, con 257 citazioni, e la sfilata dei carri allegorici e fiorati di Acireale, con 153 menzioni.

In quinta posizione si trova il carnevale di Fano (179), seguito da quello emiliano di Cento (168) dedicato alle arti, ai mestieri e alle tradizioni della città. Settimo il carnevale pugliese di Putignano (93).

La Lombardia, con i carnevali di Crema e di Milano, si piazza a pari merito solamente all’ottavo posto con 37 citazioni a testa. Chiudono la top ten al nono posto il carnevale sardo di Mamoiada con i celebri Mamuthones e fanalino di coda la sfilata di Ronciglione, nel viterbese.