Volotea riprende i collegamenti da Milano Linate alla volta di Lampedusa e Pantelleria. La compagnia conferma così il suo impegno per offrire voli verso le isole più belle del Mediterraneo. Tutti i dettagli e le frequenze.

Volotea riprende i voli da Lampedusa e Pantelleria per Milano Linate

Aumentano dunque le possibilità per viaggiare da e per la Sicilia. La compagnia low cost Volotea ripristina a partire da sabato 28 maggio i voli che collegano Milano a Lampedusa e Pantelleria. Le rotte, in partenza da Milano Linate, avranno una frequenza settimanale, ogni sabato. Sempre da Linate si può decollare anche verso Olbia e Cagliari (i collegamenti verso la Sardegna prevedono più frequente al giorno 7/7).

Si conferma dunque l’interesse della compagnia nei confronti della Sicilia. Crescono le occasioni per raggiungere dai principali aeroporti italiani le isole più belle del Mediterraneo. Un modo, questo, anche per sostenere la ripartenza del comparto turistico. Con le loro spiagge e la loro straordinaria natura, Pantelleria e Lampedusa sono, senza ombra di dubbio, due delle isole siciliane più ambite.

La compagnia aerea Volotea, durante il periodo estivo, opererà nel suo network con una florra di 41 aeromobili (nell’estate 2019 erano 36). A seguito dell’arrivo di Airbus A320 aggiuntivi, il vettore arricchirà la sua offerta, grazie alla maggiore capacità dei nuovi aeromobili e al loro raggio di volo più ampio.

In termini di volume, Volotea aumenterà la capacità dei posti di circa il 40% rispetto al 2019, quando la sua offerta era di 8 milioni di posti. La compagnia aerea prevede di trasportare tra i 9 e i 9,5 milioni di passeggeri quest’anno, circa il 32% in più rispetto al suo record assoluto registrato nel 2019, quando sono stati trasportati 7,6 milioni di passeggeri.

«Con l’annuncio dei nuovi collegamenti, e la ripresa dei voli sia da Pantelleria sia da Lampedusa – ha commentato Valeria Rebasti, country manager Italy & Southeastern Europe di Volotea – riconfermiamo il nostro impegno nel sostenere la ripresa del settore turistico italiano. Siamo pronti a volare di nuovo dai due scali isolani garantendo, come sempre, collegamenti sempre diretti, comodi e veloci». Foto: Luca SiragusaLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati