Tratte sociali per le isole minori della Sicilia, garantiti i voli per l’estate. L’annuncio dell’assessore alle Infrastrutture della Regione, Marco Falcone. Prorogato il servizio di continuità aerea per Pantelleria e Lampedusa per l’estate 2022.

Confermate le tratte sociali per le isole minori della Sicilia

Il servizio di continuità aerea per Pantelleria e Lampedusa è affidato in concessione alla compagnia danese Dat. «A seguito di più di due settimane di interlocuzione e approfondimento tra il nostro assessorato, il ministero e l’Enac, si è giunti oggi alla firma della proroga delle tratte sociali per le isole minori siciliane», annuncia Marco Falcone, assessore alle Infrastrutture della Regione Siciliana.

«Avevamo già avuto modo di rassicurare tutti sul mantenimento del servizio e dei posti di lavoro, adesso possiamo confermare quel nostro impegno a tutela di collegamenti davvero vitali non solo per le comunità di Lampedusa e Pantelleria, ma anche per i traffici di varia natura e per un segmento insostituibile dell’economia turistica della Sicilia».

La Regione Siciliana, dunque, ha confermato la proroga per l’estate 2022 del servizio di continuità aerea per Pantelleria e Lampedusa, con la riconferma delle tratte sociali.  «L’esito della trattativa – aggiunge Falcone – ci rasserena perché i voli per la stagione estiva, fino ad autunno inoltrato, saranno in sicurezza, ma anche perché gli adeguamenti dei biglietti dovuti ai rincari dei carburante saranno limitati al 2 per cento».

Gli altri voli per Lampedusa e Pantelleria

Rimanendo in tema trasporti per le isole minori, nei prossimi giorni verranno ripristinati i voli che collegano Milano Linate a Lampedusa e Pantelleria.  A operarli sarà la compagnia aerea Volotea, che conferma così la sua volontà di investire in Sicilia.

«Con l’annuncio dei nuovi collegamenti, e la ripresa dei voli sia da Pantelleria sia da Lampedusa – ha commentato Valeria Rebasti, country manager Italy & Southeastern Europe di Volotea – riconfermiamo il nostro impegno nel sostenere la ripresa del settore turistico italiano. Siamo pronti a volare di nuovo dai due scali isolani garantendo, come sempre, collegamenti sempre diretti, comodi e veloci».

Foto di Goldmund100 – Own work, CC BY-SA 3.0.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati