Una ragazza di 22 anni ha il 10% di possibilità di sopravvivenza, dopo aver contratto un batterio mangia-carne. Ashleigh Rees vive a East Kilbride, in Scozia, soffre di un disturbo dello spettro dell'autismo e ha una serie di problemi medici, tra i quali l'artrite reumatoide, l'asma bronchiale e il diabete di tipo 1.

Come se non bastasse la giovane ha contratto una rara malattia "mangia carne" e la sua famiglia ha lanciato una raccolta fondi per farle vivere al meglio la sua vita, nonostante questi gravi problemi. Tutto è partito da una ferita sulla coscia: i medici pensavano fosse una cisti e l'hanno trattata con antibiotici, ma poi è emersa la verità. Si trattava di una fascite necrotizzante.

La 22enne è stata sottoposta a un intervento: le sono stati rimossi i tessuti infetti e ha passato 8 settimane in ospedale. Adesso è a casa, ma è costretta a stare su una sedia particolare, perché non riesce a muoversi.