Terribile tragedia nel reparto di Ostetricia di un ospedale di Salerno. Una ragazza di appena 24 anni si è tolta la vita lanciandosi nel vuoto da una finestra. La giovane era ricoverata in ginecologia dopo aver partorito lo scorso venerdì. La ragazza era andata nel nido per allattare il bambino, subito dopo è uscita dal reparto apparentemente per fare ritorno in ginecologia ma ha aperto una finestra del pianerottolo e si è lanciata giù, finendo in un cortile interno dell'ospedale.

La donna è morta sul colpo. Sul fatto è stata aperta una inchiesta. Nell'area erano presenti anche altre persone ma nessuna è stata in grado di impedire il gesto. La 24enne era in buone condizioni di salute; si ipotizza che il suicidio possa essere dovuto a una depressione post partum. Su Facebook alcuni suoi post erano stati particolarmente inquietanti.

"La vita a volte ti mette a dura prova. Ma io e te come facciamo da tanti anni insieme, tenendoci mano nella mano, affrontiamo tutto con coraggio e andiamo avanti, sfidando ogni ostacolo", aveva scritto. Poi la gioia della maternità: "Oggi siamo diventati genitori, la vita ci ha premiato e i miracoli esistono. Benvenuto al mondo piccolo scricciolo di mamma e papà".