Tra i protagonisti dell'ultima puntata di "C'è Posta per te" ci sono stati anche Letizia, coraggiosa mamma palermitana, e il figlio Samuele. A chiamare è stato proprio Samuele, che ha voluto fare un regalo a Letizia, facendole incontrare Raoul Bova: un modo per ringraziarla per non avergli mai fatto mancare il suo sostegno durante l'infanzia, passata a lottare contro la leucemia. "Erano anni che questo ragazzo mi contattava – ha spiegato la conduttrice Maria De Filippi – ma non aveva l'età giura per partecipare al programma". Il giovane prova un'enorme riconoscenza nei confronti della donna e con la sua storia ha commosso tutti.

"Hai passato tanti anni in solitudine – ha detto Samuele – occupandoti solo dei miei guai. Grazie a Marco (il fratello maggiore, ndr) che mi ha donato il midollo, posso dire che ce la farò. Ma tu hai già patito abbastanza, cosa darei per restituirti il tempo che ti ho rubato, con il dolore di avere un figlio malato – ha proseguito – Adesso vorrei che tu iniziassi a vivere una vita serena, perché te la meriti. Ti auguro tutto il bene di questo mondo. Te lo meriti perché sei favolosa, potrai sempre contare sul mio aiuto, ci sarò sempre".

A quel punto è arrivato Bova, di cui mamma Letizia è grande fan. "I tuoi figli pensano molto a te – ha detto l'attore -. Mi emoziona vedere una famiglia così unita e compatta, perché nel dolore tu sei stata vicino a tuo figlio e non l'hai mollato. Anche Marco è stato vicino al fratello. Samuel vuole che tu continui a dare qualcosa, non solo accudirlo, ma regalargli dei sorrisi. È questo che ti chiedono, la gioia. È emozionante". L'ospite ha portato con sé una scatola, contenente una foto della donna: "Vorrei che tu la firmassi, per portarla con me. Perché le persone come te hanno grande valore, sono un esempio".