La nostra città vive un momento critico della sua storia, la disoccupazione aumenta, è diventata una città sporca, povera, la cultura e l’importante storia dei nostri Monumenti artistici, architettonici, la storia delle nostre strade, i nostri mercati famosissimi come La Vucciria, Ballarò lasciano spazio a cumuli di spazzatura.

[Continua la lettura dell’articolo]