Addio monetine da 1 e 2 centesimi. La commissione Bilancio della Camera ha dato il via libera all'emendamento Boccadutri, che sospende dal 1 gennaio del 2018 il conio di queste monete. L'impatto della norma sarà monitorato dal Garante dei prezzi, che dovrà riferire su base semestrale le eventuali anomalie, che saranno segnalate all'antitrust. Previsto un meccanismo di arrotondamento se si paga in contanti al multiplo di 5 più vicino.

Il Codacons non ha nascosto le sue perplessità in merito alla decisione: "L'addio alle monete da 1 e 2 centesimi- spiega il presidente Carlo Rienzi – darà vita ad arrotondamenti selvaggi dei prezzi al dettaglio con conseguente incremento dei listini, e il previsto monitoraggio da parte del Garante dei prezzi non servirà assolutamente a nulla".