Presentata all’aeroporto di Palermo la programmazione estiva. Si parla di 107 destinazioni, per collegare 26 Paesi, 31 compagnie aeree e nuovi voli nazionali e internazionali. Vediamo in dettaglio.

Ci saranno un totale di 84 voli di linea e 23 voli charter nella bella stagione, con aumenti anche di frequenze. Si prospetta un estate da record: a luglio e agosto sarà infranto il muro degli 800mila passeggeri in transito, mentre ancora prima, a maggio, saranno toccati i libelli di traffico dello scorso agosto, con oltre 700mila passeggeri.

Secondo la Gesap, che gestisce lo scalo palermitano, nella top five delle compagnie aeree con il maggior incremento di viaggiatori, al primo posto c’è Ryanair. Seguono Volotea, EasyJet, Alitalia e Vueling, ma si posiziona bene anche Air Italy.

Ecco tutti i voli dell’aeroporto di Palermo per l’estate 2019

  • I collegamenti nazionali saranno in tutto 20: Ancona (Volotea) Napoli ( Volotea, EasyJet), Bari (Volotea), Olbi a (Volotea), Cagliari ( Volotea), Pescara (Volotea), R oma Fiumicino (Alitalia, Vueling, Ryanair), Firenze (Vueling), P isa(Ryanair), Genova (Volotea) , Bologna (Ryanair), Venezia( Volotea), Verona e Torino ( Volotea e Ryanair), Milano Linate(Alitalia), Milano Malpensa (EasyJet, Air Italy, Ryanair, Neos), Bergamo e Treviso ( Ryanair), Pantelleria e Lamped usa (DAT).
  • I collegamenti con la Francia saranno 17: Parigi Orly(EasyJet, Transavia France), Parigi Charles De Gaulle (Air France, Tui Fly Belgium, ASL Airlines France, Brussels Airlines, Enter Air, Travel Service), Parigi Beauvais (Ryanair), Lille (Tui Fly Belgium, ASL Airlines France), Brest (Tui Fly Belgium), Nantes (Volotea, Tui Fly Belgium, Travel Service), Strasburgo(Volotea, Travel Service), Lione (Tui Fly, EasyJet, Transavia, Travel Service), Bordeaux (Ryanair, Volotea, Enter Air), Tolosa(Ryanair, Volotea, Bulgarian), Marsiglia ( Ryanair, ASL Airlines France, Travel Service), Nizza (Volotea), Ren nes (TuiFly Belgium), Metz (TuiFly), Lourd es (Bulgarian), Deauville ( Enter Air) e Mulhouse (Bulgarian);
  • I collegamenti con la Germania saranno 17: Francoforte ( Lufthansa), Düsseldorf(Lauda), Düsseldorf Weeze (Ryanair), Colonia ( Eurowings, Ryanair), Norimberga, Memmingen, Berlino Schoenefeld(Ryanair), Monaco ( Lufthansa, Eurowings), Stoccarda( Eurowings);
  • Le rotte fra Regno Unito e Irlanda saranno, invece, 7: Londra Heathrow (British Airways), Londra Stansted (Ryanair), Liverpool, Londra Gatwick e Londra Luton (EasyJet), Manchester ( Ryanair), Dublino (Ryanair);
  • I collegamenti con la Spagna sarano 7: Barcellona (Vueling), Madrid (Ryanair, Iberia Express), Malaga, Ibiza, Palma di Maiorca, Bilbao (Volotea), Vale ncia (Ryanair);
  • I collegamenti per Svizzera ed Austria saranno 4: Zurigo (Swiss), Ginevra(EasyJet), Basilea ( Bulgarian), Vienna (Austrian Airlines);
  • Le rotte per Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo saranno 4: Bruxelles( Brussels airlines, Tui Fly Belgium), Bruxelles Chaleroi (Ryanair), Rotterdam ( Transavia), Lussemburgo ( Luxair);
  • Le rotte per Norvegia, Svezia, Danimarca saranno 3: Oslo (SAS), Stoccol ma-Arlanda (SAS, Norwegian), Copenaghen (SAS);
  • Le rotte per Lituania, Polonia, Romania e Ungheria, Croazia,Serbia, Bulgaria, Slovacchia, Repubblica Ceca saranno 11: Vilnius (Enter Air), Varsavia (Enter Air), Wroclaw/Breslavia ( Ryanair, Enter Air), Cracovia (Enter Air), Katowice (Enter Air), Bucarest(Ryanair), Budap est (Ryanair, Bulgarian), Spalato (Volotea), Belgrado ( Sofia (Bulgarian), Bratislav a (Bulgarian), Praga(Travel Service);
  • Le rotte per la Grecia, Malta, Egitto saranno 8: Atene (Aegean, Ryanair), Corfù, Santorini, Candia-Creta, Zante, Rodi (Volotea), Malta( AirMalta), Sharm el-Sheikh (Bulgarian);
  • Altri collegamenti extra UE: Mosca Vnukovo (Pobeda), Mosca Seremet’evo (Alitalia), Tunisi (Tunisair).